social media manager italia emilia romagna deda fiorini

Comunicazione Convocativa – quando la pubblicità parla al singolo

Come sarebbe se la pubblicità potesse parlare ad ogni singolo individuo? Vi ricordate un famoso film dove i cartelli proiettavano immagini che parlavano alle persone mentre passavano? (10 punti per chi mi ricorda il titolo!). Bene a questo punto prendete la naturalezza e gioiosità di un uomo di montagna che ricorda il nonno di Heidi,

Giovani tra gioia e ansia: una generazione che ha bisogno di essere rasserenata

  MASCHERE QUOTIDIANE   La mia analisi oggi parte da un libro: Maschere Quotidiane del sociologo Massimo Cerulo, libro dedicato ai 18enni e 25enni, agli universitari italiani, testo che sviluppa un focus sulla loro situazione emotiva. Oggi siamo di fronte ad una generazione caratterizzata soprattutto da una dimensione psicologica, giovani che dimostrano una grande ipersensibilità ed

Comunicazione Creativa: Quando oggetti di uso comune diventano pubblicità

social media marketing italia deda fiorini

La domanda che mi sono posta in queste settimana è stata: come promuovere qualcosa per strada, magari in pieno centro e magari di sabato pomeriggio? La persona che ti ferma e ti consegna il volantino è diventata anacronistica e fastidiosa. La persona sandwich (quelli che si mettono due pannelli giganti di legno addosso) mette in

Normal Barbie: quando il gioco influenza la pubblicità

Oggi parliamo di figure e prototipi che influenzano la percezione sociologica e visiva sin dall’infanzia influenzando comunicazione creativa e Media advertisting. L’eroicità per i bambini e la bellezza per le bambine Prendete come esempio le figurine: per i bambini queste raffigurano mostri e eroi che hanno capacità di fare qualcosa, di combattere, di reagire, di conquistare; per le bambine

AIRBNB è un business da considerare? Sì se sai promuoverti bene.

“AIRBNB: competizione tra neofiti e avvezzi del web”